Questa settimana abbiamo acquistato Adventure land dal negozio Fiulin, attirati dalla grafica e dai nomi degli autori; Wolfgang Kramer e Michael Kiesling, vincitori di diversi premi “Spiel des Jahres”(premio gioco dell’anno).
La classificazione ufficiale del gioco riporta:
– Difficoltà 3 su 5
– Strategia 4 su 5
– Fortuna 1 su 5
– Voglia di rigiocare 5 su 5
– Età da 10 a 99 anni
– Giocatori da 2 a 4
– Tempo di gioco 45 minuti

CONTENUTO DELLA SCATOLA
Il gioco ha diversi componenti:
I Compagni, gli avventurieri, i segnapunti e lo spirito acquatico (in legno).
Le spade, le erbe, l’oro e le creature della nebbia (in cartone).
Carte terreno.
Tre dadi.
3 schede avventura da ritagliare dal manuale.
Abbiamo deciso di provare il gioco e partiamo con l’avventura 1, per i “principianti”: Mischiamo le carte, rimuoviamo i componenti in eccesso, impiliamo in maniera casuale erbe, spade, mostri, creature e…. partenza!

Il regolamento è semplice: i giocatori dispongono i loro avventurieri, in cerca di gloria, nelle caselle in alto a sinistra del tabellone e li spostano, lungo i lati orizzontali o verticali, per arrivare in basso a destra del tabellone, nella città.
Nel loro turno, i giocatori possono raccogliere le varie risorse, scoperte mano a mano attraverso le carte, e combattere i mostri che appaiono sulle caselle.
Divertente il modo in cui si devono sconfiggere i mostri.
Attenzione allo spirito acquatico ! (Unico mostro che non si può sconfiggere! Lo si può solo evitare).
Bisogna tenere sott’occhio gli spostamenti dei tuoi avventurieri, le risorse che potrebbero uscire sul tabellone, sfruttare la progressione dei terreni lungo la mappa e riuscire ad ostacolare gli avversari; solo così i giocatori si troveranno a vincere i cattivi ad armi pari e ad accumulare punti sul tabellone. La partita si conclude quando finiscono le spade e i compagni disponibili oppure quando non è più possibile muovere gli avventurieri.

Il gioco è risultato così divertente che abbiamo rifatto subito una seconda partita.
Abbiamo scoperto che ogni partita è unica grazie alla casualità delle carte pescate.
Il gioco lo consigliamo sia ai neofiti che agli “strateghi” più appassionati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: