“Siamo per strada, passeggiamo nei viali della città e il ciuccio del nostro bebè cade a terra. Disastro!” “Siamo in auto, e il fatidico ciuccio cade fra i sedili o si incastra ai piedi della portiera. Panico!” A quanti genitori capitano storie simili? Tutti, almeno una volta! Infatti, quando mi venite a trovare in negozio mi raccontate molte storie analoghe. In particolare mi ricordo di una coppia entrata in “panico” perchè al loro figlioletto di pochi mesi era caduto il ciuccio in auto, erano in autostrada e dovevano fare un tragitto piuttosto lungo; il bimbo aveva cominciato a piangere ininterottamente e non avevano sottomano un altro ciuccio. Immaginate quanto possa essere stato stressante, e “infinitamente” lungo, il viaggio. Avevano pensato ad acquistare un altro ciuccio ma, come tutti i ciucci nuovi, deve essere sterilizzato, quindi punto daccapo. Io ho risposto: “Il ciuccio è MAM? E loro: “No” Ed io: “Con il ciuccio o meglio succhietto MAM, questo non sarebbe successo, e vi spiego il perchè: vedete qui, questa piccola taccheta con la freccia? Basta riempirla con dell’acqua fino a qui. Chiudere il succhietto nel contenitore. Metterlo nel microonde per 3 minuti. Sarebbe bastato fermarsi al primo autogrill o bar e chiedere di metterlo nel microonde e il vostro succhietto sarebbe stato sterilizzato, pronto per l’uso”. Ma mi raccomando non fatelo con prodotti di altre marche, potrebbero rovinarsi.

Ora che lo sapete anche voi …. viaggi felici con succhietto MAM!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: